Nella giornata di ieri, intorno alle 13, è giunta a Messina, attestata come materiale di invio in arrivo dal continente al treno Intercity Notte 1963, la E.464.371 con organi di accoppiamento e repulsione tradizionali.

Alle 16, invece, è arrivata E.464.346 sempre con organi tradizionali ed attestata come materiale di invio in arrivo dal continente al treno Intercity Giorno 723.

Si tratta di altre due locomotive E.464 destinate al traino dei treni Intercity sull'isola che vanno ad aggiungersi a quelle già presenti in loco.

Con esse il numero arriva a otto unità: E.464.218, .231, .296, .309, .334, .343 e appunto, .371 e .346.

La notizia si arricchisce però di un altro aspetto interessante perché, se le nostre indicazioni sono corrette, sarebbero nel frattempo sono state rimesse in servizio tre E.656, la E.656.424, la E.656.093 e la E.656.052, evidentemente ancora in grado di offrire i loro servizi sull'isola.

Testo e foto di Paolo Gangemi

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia