Il Frecciarossa deragliato a Livraga è un ETR 400 - Frecciarossa 1000.

Il treno è stato progettato e prodotto per Trenitalia dal consorzio AnsaldoBreda-Bombardier per l'impiego nell'alta velocità ferroviaria, e fa parte del progetto V300 Zefiro.

I convogli costruiti in totale sono 50 con una opzione per altri 14 che sono in corso di realizzazione.

Il singolo convoglio ha una lunghezza di 202 metri per una capienza massima di 457 posti a sedere (più 2 per le persone a ridotta mobilità) in 8 carrozze. Il treno è dotato di 4 pantografi: 2 sono per l'alimentazione sotto catenaria alimentata a 25 kV CA o a 15 kV CA e 2 sono per l'alimentazione sotto catenaria alimentata a 3 kV CC o a 1,5 kV CC .

La trazione viene erogata da 8 carrelli motorizzati su 16, ognuno dotato di due motori, presenti sul primo, terzo, sesto e ottavo elemento (4 carrozze con ambo i carrelli motorizzati, e 4 rimorchiate). Questo permette al treno di godere di una migliore aderenza e di accelerare da fermo a 300 chilometri orari in 4 minuti.

L'ETR 400 - Frecciarossa 1000 deragliato è il numero 21 è stato consegnato il 16 novembre 2015 ed è quindi un treno sostanzialmente nuovo.

Dai nostri archivi la composizione è la seguente: 93 83 3400 121, 93 83 0400 221, 93 83 5400 321, 93 83 0400 421, 93 83 0400 521, 93 83 6400 621, 93 83 0400 721, 93 83 4400 821

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia