Proseguono le demolizioni tra il materiale del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Nella giornata di ieri un convoglio con diversi mezzi demolendi ha interessato il nord Italia con un invio che ha viaggiato da Trieste ad Alessandria.

Per l'esattezza la E.656.601 ha trasportato un insolito "misto" composto dalla automotrice ALe 801.020, dalla locomotiva da manovra e da treno D.141.1002, dalla D.345.1047 e da cinque vetture Medie Distanze, delle quali quattro con vestiboli centrali (MDVC) e una con vestiboli estremi (MDVE).

Destinazione finale sarà, con tutta probabilità, San Giuseppe di Cairo per la riduzione volumetrica.

Come sempre andiamo a vedere qualche caratteristica delle unità probabilmente demolende.

L'ALe 801.020 è una Stanga-Marelli del 1977, mentre la D.141.1002 è una TIBB datata 1962. Per contro la D.345.1047 è una Sofer del 1975.

Foto e video, realizzati a Pontecurone da Iacopo Grappiolo, mostrano l'insolito trasferimento.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia