Nella giornata di oggi, Italo ha effettuato una corsa prova con una doppia composizione di ETR 675.

Il test, concordato con la casa costruttrice Alstom, si è svolto con un viaggio dal deposito di Nola a Milano e ritorno con gli ETR 675 EVO n.12 e n.16.

Scopo delle corse prova è l'omologazione di doppie composizioni di ETR 675 che però al momento non saranno utilizzate in servizio commerciale. La compagnia ha approfittato di questo momento particolarmente libero delle linee percorrendo la "Formia" fino a Roma e quindi le tratte AV.

Al momento, Italo è ancora operativa con una sola coppia di treni per la crisi del Coronavirus e dovrebbe ripartire con maggiori tracce non prima del 18 maggio e quando sarà abolito il vincolo di spostamenti fra regioni differenti.

Per affrontare la situazione particolarmente critica, la compagnia ha più volte richiesto la sterilizzare del canone che viene pagato a RFI, altrimenti, come ha detto l'AD La Rocca "l'azienda non potrà conservare il suo equilibrio economico-finanziario per i prossimi mesi".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia