Proseguono le demolizioni di materiale obsoleto, anche via strada.

Nella giornata di ieri due ulteriori trasferimenti sono stati effettuati con appositi camion e non via ferrovia come siamo più spesso abituati a vedere.

Un primo bilico aveva con sé il 214.4101 mentre un secondo probabilmente il Carro nVrec 60 83 99-79 819-8 in livrea navetta.

Come sempre diamo qualche dato. L'automotore è un Greco del 1980. Il carro è invece un generatore ricostruito nel 1983 che avevamo precedentemente visto trasferire a Verona (Ferrovie: ancora demolizioni per ALe 801 e carrozze MD [VIDEO]).

La foto è come sempre opera di Sonny Vicari che ha trovato l'insolito trasferimento nei pressi di Alessandria, cosa che ci fa ipotizzare per entrambi i mezzi un futuro poco piacevole a San Giuseppe di Cairo. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia