Ancora un trasferimento particolare sui binari italiani.

Nella notte tra ieri e oggi altre due unità a trazione termica si sono infatti avviate con tutta probabilità verso il demolitore a meno di clamorosi cambiamenti.

Dalla stazione di Benevento è infatti partito un invio trainato dalla E.656.560 che aveva dietro di sé la D.345.1099 in livrea XMPR e la D.345.1117 ancora provvista della livrea originale.

La destinazione del convoglio è La Spezia che dovrebbe essere un passaggio intermedio verso San Giuseppe di Cairo sempre che non ci sia qualche intervento preventivo di Fondazione FS Italiane che al momento non ci risulta ma non è escluso possa sfuggirci.

Nell'attesa di saperne di più possiamo intanto dire qualcosa in più sulle due locomotive.

La D.345.1099 è una Savigliano del 1977 modificata per effettuare senza telecomando treni reversibili con carrozze munite di cavo a 78 poli. Per contro la D.345.1117 è coeva ma non è dotata di quest'ultima possibilità. 

Le foto e il video di Gabriele Luongo ci portano nella stazione di Benevento durante la partenza del convoglio.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia