PKP Cargo, il più grande operatore merci ferroviario della Polonia, ha firmato nella giornata di ieri un contratto del valore di 388 milioni di złoty con Newag per la modernizzazione di 60 locomotive Diesel-elettriche di derivazione sovietica del Gruppo SM48.

La ricostruzione delle locomotive, che entreranno a far parte del Gruppo ST48, prevede la costruzione di una nuova cassa e di una altrettanto nuova cabina di guida, la sostituzione delle apparecchiature ausiliarie e del sistema di frenatura e l'installazione di un differente sistema diagnostico e di controllo.

Le macchine saranno inoltre dotate di un nuovo motore conforme ai più recenti standard sulle emissioni. 
Come parte del contratto, Newag fornirà inoltre software e strumenti specializzati per la diagnostica e la manutenzione.
Le locomotive ricostruite verranno consegnate tra ottobre 2018 e maggio 2021.

PKP Cargo ha firmato un contratto iniziale con Newag per 30 riqualificazioni nel maggio 2013, con consegne avvenute tra settembre dello stesso anno e febbraio 2016, con le macchine che sono anche state autorizzate ad operare in Lituania nel febbraio 2015.

PKP Cargo afferma che quest’ultimo contratto fa parte della sua strategia per incrementare quote di mercato e migliorare l'efficienza della sua flotta di locomotive.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia