Un po' prima dell'una di ieri il Treno della Memoria ha lasciato la stazione di Santa Maria Novella a Firenze, alla volta della Polonia.

Il convoglio è giunto ad Oswiecim (Auschwitz) questa mattina, dopo un viaggio in cui ha attraversato il confine del Brennero e oltrepassato Austria, Germania e Repubblica Ceca.

Il robustissimo treno, quasi una rarità vedere 16 carrozze sui nostri binari, è stato trainato nella tratta italiana dalla E.402B.112 in livrea Intercity Giorno con in composizione anche la E.402A.033 XMPR di rinforzo.

Il convoglio è dapprima sceso a vuoto per poi caricare gli studenti e ripartire verso la Polonia. Medesima circostanza si verificherà anche in occasione del ritorno. 

Giovedì 24 gennaio, infatti, il treno carico arriverà al Brennero alle 9.40 per giungere a Firenze alle 17.20, lasciare i ragazzi in stazione e ritornare oltre le Alpi ripartendo poco dopo l'arrivo.

Foto Matteo Burroni

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia