Stando a una serie di fotografie comparse oggi su Facebook e da ritenersi attendibili, sarebbe finalmente stato dato il "verde" alle carrozze Pilota RailJet delle ÖBB.

Fino ad ora, infatti, questi complessi potevano viaggiare nel nostro paese solo trainati, andando dunque a perdere la comodità della reversibilità, con la Taurus che quindi veniva messa o nella posizione a lei più congeniale o agganciata alla vettura pilota lasciando la coda tronca.

Uno dei primi treni con la nuova configurazione, se non del tutto il primo, è l'EuroCity 132 di oggi da Venezia Santa Lucia a Wien Hbf che era composto dalla Pilota 80-90 758 spinta dalla Taurus 1216 011, peraltro caratterizzata dalla cromia rossa.

Secondo chi era presente, il treno è tuttavia partito con più di un'ora di ritardo, con i tecnici indaffarati attorno al locomotore, forse per qualche problema di gioventù poi risolto. Per la cronaca il treno è partito con 63 minuti di ritardo ed è arrivato al confine di Tarvisio Boscoverde con oltre 90.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia