Sono parole importantissime quelle che Luigi Cantamessa, Direttore di Fondazione FS Italiane, rilascia a Teleborsa.

"Nel corso del 2019 e del 2020 all'interno della Fondazione Ferrovie dello Stato nascerà un nuovo segmento di offerta quello degli elettrotreni rapidi, tradizione storica delle Ferrovie dello Stato.
Si tratta principalmente di convogli concepiti negli anni Trenta, come l'ETR 232 che è il treno del primato mondiale di velocità. La Fondazione FS ne ha avviato il restauro, e inizieremo le corse di prova nella tarda primavera, estate 2019. Pensiamo di inaugurarlo su rotte di prestigio come Roma-Firenze, Roma-Milano, Roma-Torino, Roma-Napoli già nell'autunno di quest'anno".

"Stiamo prevedendo un grande viaggio - dice ancora il Dg - perché per la prima volta Fondazione FS esce dal circuito dei treni storici con trazione a vapore e inaugura questo nuovo filone vintage ferroviario fatto di eleganza, alta velocità e stile italiano.

In tutto questo si inserisce anche l'ultimo esemplare del mitico Pendolino, il treno ad assetto variabile che la Fiat Ferroviaria di Savigliano ha partorito come geniale intuizione dell'inclinazione della cassa nelle curve e che è stato esportato in tutto il Mondo.

Oggi il Pendolino non viaggia più sui treni ordinari e ne abbiamo conservato un'unità, la 003, anche questa è stata ricondizionata e tornerà nella sua profusione di eleganza di interni ovattati come treno charter per comitive nell'estate del 2020.

Ultimo ma non certo per importanza il mitico Settebello, il fratello maggiore dell'Arlecchino, il treno del genio e del design della società postbellica. L'ultimo Settebello l'ETR 302 sarà consegnato con una gara che stiamo svolgendo proprio in questo periodo all'industria privata che ne ricostruirà in maniera fedelissima, secondo i disegni originali le poltrone, i braccioli e addirittura gli elementi di arredo come i posaceneri, le toilettes. Tutto quello che uscì dalla matita di Giò Ponti.

Questa flotta si inserisce in una strategica molto importante, è la grande sfida del turismo che il gruppo Ferrovie dello Stato guidato da Gianfranco Battisti ha oramai avviato e in questo progetto strategico la Fondazione FS si inserisce così, con gli elettrotreni storici delle Ferrovie dello Stato che rinascono a servizio del turismo nazionale".

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia