L'ecologia è sempre più al centro dei pensieri delle ferrovie europee.

Non è il primo progetto ma senza dubbio uno dei più importanti. Per i prossimi venticinque anni le SNCF acquisteranno l'elettricità prodotta dai tre parchi solari che saranno costruiti dal gruppo Voltalia.

Lo rende noto il quotidiano francese Les Echos, spiegando che si tratta di un "cambio di modello" che viene reso possibile dall'abbassamento dei costi delle energie rinnovabili.

Il progetto rispecchia la volontà da parte di SNCF di ridurre le emissioni di gas ad effetto serra per azzerarle del tutto entro il 2035. L'accordo siglato tra la compagnia francese e Voltalia prevede 45 euro a megawattore. "La nostra ambizione è di acquistare circa il 20% di elettricità di trazione (6,4 terawattori) di SNCF attraverso questo contratti a lungo termine", afferma Mathias Emmerich, direttore generale delegato di SNCF Mobilità. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia