L’operatore di treni e autobus ceco Leo Express ha generato profitto per la prima volta l’anno scorso, secondo i risultati annuali dell’azienda, pubblicati questa settimana.

Leo Express ha realizzato un profitto di circa 2,5 milioni di corone ($ 107.709) dopo che il tasso dell’Ebitda ha raggiunto i 90 milioni di corone. Nel 2019, l’operatore potrebbe superare questa cifra, dato che il tasso dell’Ebitda ha raggiunto i 62 milioni di corone nel primo semestre, con un incremento del 58% rispetto ai primi sei mesi del 2018.

L’anno scorso le vendite hanno raggiunto gli 800 milioni di corone e la società prevede di superare il miliardo quest’anno.

La crescita è stata trainata dal lancio dei servizi Praga - Cracovia, dal miglioramento dei collegamenti in Germania e dal ritorno in servizio di una delle cinque EMU Flirt classe 480. Il treno era stato accantonato dopo aver subito danni in seguito a un incidente avvenuto diversi anni fa.

Da dicembre 2019 Leo Express inizierà a operare i servizi ferroviari Public Service Obligation (PSO) in base ai contratti con le regioni ceche.

L’operatore prevede inoltre di ricevere la prima EMU da CRRC alla fine dell’anno e si prepara a ordinare altro materiale rotabile. La compagnia fa offerte per contratti regionali a Olomouc e Praga e sta discutendo con i produttori europei l’acquisizione di fino a 29 EMU a doppia tensione per queste rotte.

Foto 1 di Petr Štefek - Own work, CC BY-SA 3.0 cz, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=19547381
Foto 2 dii PetrS. - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=19897829 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia