Entra nel vivo l'attività del nuovo Giruno delle Ferrovie Svizzere.

Nella giornata di oggi, le FFS, con i rappresentanti del Canton Uri e del Comune di Erstfeld, hanno battezzato nella stazione di Erstfeld il primo treno della flotta con gli stemmi cantonali con il nome Uri, analogo a quello del cantone.

Il direttore di FFS Viaggiatori Toni Häne, il consigliere di Stato urano Dimitri Moretti e il sindaco di Erstfeld Pia Tresch hanno celebrato l'evento davanti a una folta platea di visitatori che al termine della cerimonia ufficiale hanno avuto la possibilità di salire a bordo del nuovo treno ad alta velocità alla volta di Bellinzona, attraverso la galleria di base del San Gottardo, per rientrare poi lungo la linea di montagna.

I Giruno sono in tutto 29 e sono stati realizzati da Stadler. Nel mese di agosto 2019 sono entrati in circolazione i primi treni lungo l'asse del San Gottardo e l'impiego secondo l'orario è previsto dal 15 dicembre 2019 sulla tratta tra Basilea/Zurigo e Lugano/Chiasso, dalla primavera 2020 fino a Milano. Con l’inaugurazione della nuova stazione di Altdorf, da fine 2021 l'IC21 Basilea–Lugano–Basilea si fermerà ogni due ore anche nella capitale urana. Fino ad allora, le FFS prevedono fermate sporadiche a Flüelen.

Il Giruno è in grado di offrire complessivamente 810 posti a sedere in doppia trazione. Come ogni teno moderno dispone di prese su tutti i sedili, toilette per uomini e donne, vani multifunzione e compartimenti per biciclette, ampi portabagagli e un moderno concetto di illuminazione con lampade a LED a risparmio energetico. Il nome Giruno deriva da «girun», che in romancio significa poiana.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia