Nei mesi scorsi RFI ha presentato alla Soprintendenza un progetto per l’installazione dei tornelli anche nella stazione di Bologna Centrale.

Trentuno tornelli nell’atrio principale dell’entrata di via Carracci, quarantaquattro che al piano del Kiss&Ride filtrano l’accesso all’Alta Velocità.

Infine altri 13 nell’atrio principale di piazza Medaglie d’Oro, a un metro dall’attuale ingresso e subito prima dello scalone che scende ai tunnel dei binari, con la biglietteria principale che sarebbe da far traslocare all’esterno, al centro della piazza, mentre una piccola parte dell’atrio rimarrà ad accesso libero e sarà dedicata alla vendita dei biglietti dalle macchine automatiche.

Al vaglio le tecnologie per il controllo e la gestione del funzionamento dei tornelli. “I sistemi di lettura dei titoli di viaggio – si legge nella relazione – dovranno essere integrati all’interno dei cassoni dei tornelli in entrambi i versi di passaggio al fine di garantire la massima flessibilità. I passaggi al minuto per ogni tornello dovranno essere almeno 20 al minuto”.

Previsto anche un controllo da remoto, sarà creata una stanza dei bottoni, una “control room per monitorare la videosorveglianza installati sui tornelli, visualizzare gli allarmi e gestire il funzionamento”.

L'articolo integrale su Il Resto del Carlino.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia