Alstom è lieta di annunciare che due treni X'Trapolis Mega della sua joint venture sudafricana Gibela, sono sati presentati con successo dall'Agenzia ferroviaria passeggeri del Sudafrica (PRASA) ai residenti della Città di Città del Capo.

Il presidente del Sudafrica, Cyril Ramaphosa ha presentato i treni alla stazione di Cape Town di fronte a oltre 1.000 ospiti. Presenti anche il ministro dei trasporti sudafricano, il dott. Blade Nzimande e il suo vice, Sindisiwe Chikunga, premier della città, la dott.ssa Helen Zille, presidente di PRASA, Khanyisile Kweyama, amministratore delegato di PRASA, Dr Nkosinathi Sishi, gruppo Dirigente: Strategic Asset Development per PRASA, Piet Sebola, CEO di Gibela, Thierry Darthout e Alstom Managing Director per l'Africa del Sud, Xavier Boisgontier, insieme agli azionisti di minoranza di Gibela che rappresentano Ubumbano Rail e New Africa Rail.

Questi treni fanno parte dei 600 che compongono la nuova flotta all'avanguardia, costruita da Gibela per l'Agenzia ferroviaria passeggeri del Sudafrica (PRASA). I primi 18 treni, attualmente operativi a Pretoria, a nord di Johannesburg, sono stati fabbricati nello stabilimento Alstom di Lapa in Brasile.

La nuova e moderna fabbrica di treni di Gibela, situata a Dunnottar (provincia di Gauteng), ha iniziato la produzione dei primi convogli fatti in Sud Africa da persone sudafricane - i primi tre di questi treni sono stati consegnati a PRASA tra il dicembre 2018 e il marzo 2019.

"Alstom è molto lieta di partecipare alla rivitalizzazione del trasporto ferroviario del Paese. Il successo di questo progetto con Gibela ci posiziona come un partner affidabile, per il lungo termine in Sud Africa", ha commentato Xavier Boisgontier, Managing Director di Alstom Southern Africa e CEO di Alstom Ubunye. "In effetti, Gibela riceve regolarmente riconoscimenti da vari enti del settore, l'ultimo dei quali dall'Autorità per l'istruzione e la formazione dei trasporti del governo sudafricano per l'eccellenza nello sviluppo e nella formazione delle competenze”.

Lo stabilimento di Gibela, inaugurato lo scorso ottobre dal Presidente del Sud Africa, è stato costruito con la capacità di produrre 62 treni all'anno alla massima produzione. I fornitori locali coinvolti nella catena di fornitura in linea con gli impegni contrattuali sui contenuti locali acquisiranno competenze manifatturiere che consentiranno loro di competere sui mercati globali, aprendo un potenziale reale per esportazioni significative e utili in valuta estera per il Sudafrica.

Il progetto stimolerà l'economia del paese creando posti di lavoro, svilupperà nuove competenze dando priorità allo sviluppo economico locale.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia