Arrivano importanti novità per l’elettrificazione della ferrovia Aosta-Ivrea.

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Stampa in una lettera inviata sia all’assessore ai Traporti valdostano Luigi Bertschy sia al suo omologo piemontese Francesco Balocco, l’amministratore delegato di RFI Maurizio Gentile conferma che "con le risorse destinate all’adeguamento della linea Aosta/Pont-Saint-Martin del Contratto di Programma parte investimenti 2017-2021 saranno avviate anche le attività di progettazione definitiva dell’elettrificazione Ivrea-Aosta partendo dalla aggiornamento del progetto preliminare del 2010" che gli stessi assessori avevano richiamato.

Gentile aggiunge che "si concorda nell’ipotesi di sviluppare contestualmente le attività di progettazione e di realizzazione di tutti gli interventi di potenziamento, fermo restando che gli interventi saranno attivati per fasi funzionali in funzione della disponibilità finanziaria". Per "ottimizzare le tempistiche realizzative, fatto salvo la necessità di disporre il finanziamento dell’elettrificazione", l’amministratore delegato di RFI chiede a Valle d’Aosta e Piemonte di "fornire il massimo supporto nell’iter autorizzativo dell’investimento e nel dialogo con il territorio in Teresa stato all’investimento".

La ferrovia Aosta-Ivrea è lunga circa 65 chilometri ed è a binario semplice.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia