Al termine di quello che sembrava un continuo tira e molla, il presidente russo Vladimir Putin avrebbe accordato il proprio sostegno all'avvio della progettazione di una ferrovia ad alta velocità Mosca-San Pietroburgo.

Il condizionale, quando si parla di Russia, è sempre d'obbligo, tuttavia, secondo quanto riferito dal quotidiano Kommersant, la proposta sarebbe stata ricevuta dal governatore ad interim di San Pietroburgo, Aleksander Beglov, e dal direttore generale delle Ferrovie russe, Oleg Belozerov.

In una lettera al presidente, Beglov e Belozerov sostengono che, tenendo conto della costante crescita del traffico ferroviario passeggeri tra le due principali città russe, sarebbe estremamente importante sviluppare la capacità dei collegamenti di trasporto.

Stando a quanto dicono i sostenitori dell'iniziativa, lo sviluppo delle linee ad alta velocità permetterà di aumentare il traffico passeggeri di tre volte e di ridurre il tempo di viaggio a due ore.

Secondo voci vicine al quotidiano, inoltre, l'accordo sulla costruzione della linea ad alta velocità potrebbe essere firmato al Forum Economico di San Pietroburgo, tradizionale appuntamento internazionale ospitato dalla città russa, che si terrà dal 6 all’8 giugno prossimi.

Mosca, capitale del paese, conta, ricordiamo, quasi 12 milioni di abitanti mentre San Pietroburgo quasi 5 milioni. Attualmente i tempi di percorrenza tra le due città superano le 4 ore, nel migliore dei casi.

Foto 1 di Sergey Korovkin 84 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=33819906

Foto 2 di andrew.zorin - Сапсан на Московском вокзале, CC 表示-継承 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17853772

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia