Come ogni domenica vi proponiamo la rubrica settimanale di Ferrovie.Info, con il riepilogo delle notizie più importanti del settore ferroviario degli ultimi sette giorni.

Manca ormai davvero poco all’arrivo del nuovo orario estivo di Trenitalia e con esso dei nuovi convogli, eppure di questi nuovi treni sembravano essersi perse le tracce (Ferrovie: pochi giorni al cambio orario. Dove sono Pop, Rock, ETR 700 ed E.414 ICG?). I dubbi sorti sugli ETR 700 (Ferrovie: ETR 700 di Trenitalia in servizio regolare dal 9 giugno?) sono stati fugati solo sabato, con la conferma di due coppie di treni nell’orario estivo sulla direttrice Adriatica (Ferrovie: ETR 700 Frecciargento, ecco i primi treni dal 9 giugno).

Prosegue intanto il programma di demolizioni di materiale obsoleto da parte di Trenitalia; questa settimana è toccato a un altro ETR 450 (Ferrovie: regolarmente inviato alla demolizione l'ETR 450 n.04) e poi ancora è ripreso il viaggio di un intero convoglio composto da mezzi che, eccezione fatta per una D.345, dovrebbero essere tutti demoliti (Ferrovie: il lento incedere del demolendi in Adriatica [VIDEO]).

Addio a vecchi convogli, ma anche ad alcune livree, come la XMPR sugli Intercity Notte (Ferrovie: il crepuscolo dell'XMPR sugli Intercity Notte [VIDEO]), e la livrea Frecciabianca sulle E.414 (Ferrovie: il punto sulle E.414 in livrea Intercity Giorno).

Settimana di importanti novità per le società del Gruppo FS, così se Trenitalia da avvio alla commessa per altri 14 treni Zefiro 1000 (Ferrovie: 14 nuovi Frecciarossa 1000, la soddisfazione di Vado Ligure) Mercitalia investe per rinnovare la propria flotta e diventare più competitiva (Ferrovie: Mercitalia Rail tra nuovi locomotori e il servizio Fast).

Continuano le innovazioni anche per la pugliese GTS Rail che venerdì ha inaugurato l’operatività del raccordo ferroviario di Costa Morena nel porto di Brindisi (Ferrovie, Brindisi: in funzione il raccordo di Costa Morena, domani primo treno di GTS), come precedentemente annunciato (Ferrovie: per GTS Rail nuovo collegamento intermodale Bologna – Brindisi).

Molte le notizie dall’estero che arrivano questa volta dalla Germania, con gli Urlaub Express che tornano nel nostro Paese (Ferrovie: tornano in Italia gli Urlaubs Express), l’ordine della più grande flotta di convogli a celle a combustibile (Ferrovie: ordinata “La più grande flotta al mondo di treni a celle a combustibile”), DB che celebra lo spirito europeo con un ICE 3 (Ferrovie: dalle DB un ICE 3 dedicato all'Europa [VIDEO]) così come DB Cargo (Ferrovie: da DB Cargo la nuova Vectron "I am European").

Importanti innovazioni "sui binari" arrivano poi dalla Svizzera (Ferrovie, Svizzera: testato con successo il carrello a scartamento variabile per la GoldenPass Line [VIDEO]) e dalla Spagna (Ferrovie, Spagna: l’AESF autorizza il sistema di assali a larghezza variabile per i merci [VIDEO]), mentre la Grecia dà il via a un nuovo servizio veloce (Ferrovie, Grecia: al via il servizio Intercity Express di TrainOSE [VIDEO]).

E poi ancora, se la Repubblica Ceca modernizza parte del suo parco rotabili (Ferrovie: ČD Cargo equipaggia le sue locomotive con l’ETCS), la Polonia riqualifica alcuni poco fortunati mezzi (Ferrovie, Polonia: riqualificazione per le sfortunate ED74 di PKP Intercity).

Molti Paesi europei puntano poi a facilitare gli spostamenti sia dei passeggeri (Ferrovie: una linea AV tra Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia) che delle merci (Ferrovie: accordo tra la Svizzera e la Germania sull'Alptransit).

Chiudiamo con una notizia dalla Cina, che ha svelato il suo nuovo treno a levitazione magnetica (Ferrovie, Cina: da CRRC il Maglev da 600 km/h).

Appuntamento tra sette giorni!

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia