Secondo i media elvetici, le FFS hanno noleggiato due composizioni di treni della Südostbahn per tamponare il ritardo nella consegna di tutti i Bipiano di Bombardier che hanno manifestato diversi problemi tecnici nei test.

Ad oggi, 15 convogli a due piani sono in servizio ma avendo capito che il numero sarebbe stato esiguo, lo scorso anno le FFS hanno istituito un gruppo di lavoro incaricato di cercare soluzioni qualora vi fossero stati ritardi nella consegna.

Zürichsee-Zeitung aveva già riferito due settimane fa dell'eventualità che le FFS noleggiassero due composizioni di treni della Südostbahn, eventualità che si è venuta a confermare per consentire alle ferrovie svizzere di far fronte alla mancanza di del materiale rotabile.

L'introduzione graduale dei Bipiano Bombardier intanto prosegue. Questa settimana le FFS sono riuscite a prendere in consegna altri due treni che hanno permesso appunto alla dotazione di arrivare a 15 su 62 treni a due piani ordinati per un costo globale di tre miliardi di franchi. Secondo le FFS, in concomitanza con i primi cambiamenti di orario in giugno, i Bipiano in circolazione dovrebbero arrivare a 21.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia