L’addio di Luigi Gubitosi ad Alitalia apre un altro fronte all’interno della travagliata vicenda della ex compagnia di bandiera che intanto continua a perdere soldi.

Le norme impongono infatti che i commissari siano tre o uno, ma mai in nessun caso due. Il Governo deve quindi scegliere se riportare il numero dei commissari a quota tre, procedendo ad una nomina, oppure lasciarne solo uno per traghettare il vettore verso FS.

Secondo le ultime indiscrezioni, qualcosa nei ministeri dello Sviluppo e delle Finanze, si sta finalmente muovendo, anche se al momento restano i dubbi sul nome del possibile sostituto.

Per quanto riguarda la Newco le possibilità sono sempre le stesse: easyJet per il medio raggio, Delta per un accordo sul lungo raggio, un paio di investitori puri. Tutto ciò in attesa di un ripensamento dell’ultim’ora dei tedeschi di Lufthansa che però al momento, assistono alla vicenda Alitalia da spettatori e attendono al varco l’esecutivo per dettare le loro condizioni: ingresso al 51%, mano libera sulle strategie dell’azienda, rotte e personale da utilizzare.

L’articolo integrale sul la Repubblica.it.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi