Taiwan News” riferisce che nel 2019 la compagnia aerea di Taiwan, China Airlines, si prepara a rinnovare la propria flotta con un contratto di locazione di 14 aeromobili Airbus A321neo.

I nuovi mezzi saranno probabilmente in servizio entro il 2021, e il contratto di noleggio con Airbus prevede la possibilità di noleggiare fino a 16 aeromobili aggiuntivi.

“Dopo aver valutato tutte le caratteristiche degli aeromobili pertinenti e considerato la congestione degli aeroporti limitrofi in Asia, China Airlines ha scelto Airbus A321neo come velivolo ottimale per le operazioni regionali a corpo stretto”, dice in una dichiarazione la compagnia.

Gli aerei A321neo saranno equipaggiati con design di cabina per integrare la flotta esistente di 777 e A350, che incorporerà le caratteristiche della venatura del legno e l'estetica della Dinastia Song, secondo quanto riportato da “Airline Geeks”.

In aggiunta all’accordo con Airbus per gli aerei passeggeri commerciali, all’inizio di questa settimana China Airlines ha firmato un accordo con Boeing per tre aerei 777 per integrare la sua flotta cargo operante su rotte verso l’Europa e il Nord America.

Come riportato da “International Flight Network”, l’accordo con Boeing include opzioni per altri tre aerei in futuro.

Foto https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26644788

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi