FlixBus sta per concludere, attraverso un accordo con la società di private equity Actera Group, l’acquisizione di Kamil Koç.

La società, che ora si integra nella rete FlixBus, serve 61 città in tutta la Turchia e ha trasportato oltre 20 milioni di passeggeri nel solo 2018. Il closing è previsto nelle prossime settimane dopo l’approvazione da parte delle autorità competenti.

«Siamo estremamente felici di dare il benvenuto a Kamil Koç in famiglia e di iniziare insieme una nuova era nel mercato della mobilità in Turchia. La nostra visione è quella di offrire una mobilità sostenibile e intelligente per tutti e siamo entusiasti di estendere il nostro spirito innovativo e gli elevati standard di sicurezza e qualità ai viaggiatori in Turchia, beneficiando al contempo del know how locale di Kamil Koç», afferma Jochen Engert, ceo e fondatore di FlixMobility.

«Una volta avviato il servizio – anticipa – lavoreremo per espandere ulteriormente la rete esistente e per ottimizzare l’offerta rispetto alla domanda e rendere l’esperienza dei passeggeri sempre migliore. Con la nostra piattaforma tecnologica e le altre innovazioni di prodotto, i viaggiatori turchi potranno beneficiare di mobilità accessibile, elevati standard di sicurezza, ottimo servizio e opzioni di viaggio più complete e convenienti».

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.