Non c'è pace per la travagliata Metropolitana di Roma.

Slitta infatti ancora la riapertura, parziale, della stazione di Barberini, al centro della città, chiusa per un problema alle scale mobili e sequestrata dalla magistratura a marzo 2019.

Una scala mobile, infatti, non ha superato il collaudo dell'Ustif, l'ufficio speciale trasporti a impianti fissi del Ministero delle Infrastrutture, incaricato di verificarne la sicurezza. Il test non sarebbe stato passato per un problema ai freni della scala, che non si è fermata al momento dello stop. Servono nuovi interventi la cui fine ora è prevista la prossima settimana.

Dopo la procedura è previsto il collaudo finale da parte del Ministero che, se positivo, ne consentirà la riapertura. La stazione potrebbe così tornare operativa entro gennaio, ma solo in uscita. "Chiediamo al Campidoglio di prevedere degli indennizzi per tutti gli esercenti danneggiati da mesi di disservizio", tuona Claudio Pica, presidente della Fiepet-Confesercenti.

Per i cittadini di Roma e i commercianti della zona sono già 306 i giorni da incubo.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.