Il portale 5minutes dà notizia che partire dal 1° marzo il Lussemburgo renderà nulle le tariffe per viaggiare con i mezzi pubblici: su autobus, treni e tram non si dovrà più comprare il biglietto.

Il provvedimento non si applica ai posti in prima classe sui treni, per cui sarà necessario comprare ancora il biglietto. Le relative tariffe rimarranno invariate e allo stesso tempo non sono previsti sconti aggiuntivi. Viaggiare gratuitamente sarà possibile solo per corse all’interno del Paese.

Il Lussemburgo diventa quindi il primo Stato al mondo a rendere completamente gratuiti i mezzi pubblici per i cittadini. “Il governo stava aspettando questo giorno e ne ha fatto la sua priorità”, afferma 5minutes.

È stato il problema degli ingorghi e del traffico a spingere le autorità lussemburghesi a rendere gratuito il trasporto pubblico. Nel Paese vivono poco più di 600mila persone, ma ogni giorno arrivano per lavoro pendolari provenienti da Germania, Francia e Belgio, che creano seri problemi al sistema di trasporto locale.

Le autorità hanno stimato che questa iniziativa costerà circa 41 milioni di euro all'anno allo Stato, pari alle entrate annuali dalla vendita di biglietti per il trasporto pubblico.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.