Affari e politica lavorano a stretto contatto: Porsche, DB Schenker e Lufthansa Cargo stanno supportando il Baden-Württemberg e la Sassonia per far fronte alla crisi dovuta al Coronavirus.

Il produttore di auto sportive ha messo insieme una task force con sei dipendenti del dipartimento acquisti per organizzare catene di approvvigionamento di dispositivi di protezione necessari, in Cina per i governi statali.

“In questa collaborazione, ognuno mette in campo i propri punti di forza”, afferma Uwe-Karsten Städter, membro del consiglio di amministrazione presso Porsche AG. “Ora più che mai, si tratta di mettersi in gioco, prestarsi attenzione gli uni agli altri e assumersi la responsabilità - valori chiave della nostra cultura Porsche”.

Oliver Seidl, Chief Financial Officer DB Schenker: “In tempi difficili, l'affidabilità, la flessibilità e il pieno impegno contano. Siamo lieti di poter mantenere le catene di approvvigionamento di importanti prodotti medici in stretta collaborazione con Porsche. La nostra rete in quasi 140 paesi sta funzionando più che mai per la sicurezza delle persone”.

Insieme ai partner logistici DB Schenker e Lufthansa Cargo, Porsche assicura il trasporto regolare di mascherine, occhiali e tute protettive da Shanghai alla Germania.

Dal 9 aprile in poi, dalla Cina volano fino a sei aerei verso il Baden-Württemberg e la Sassonia. Immediatamente dopo l'arrivo negli aeroporti di Francoforte e Monaco, il materiale viene caricato su camion e portato in un deposito temporaneo di DB Schenker all'aeroporto di Stoccarda. Lì, i governi della Sassonia e del Baden-Württemberg assumono la distribuzione di dispositivi di protezione per usarli in ospedali, servizi di emergenza e altre strutture contro la diffusione del Coronavirus.

Dall'inizio dei voli, diversi milioni di articoli di protezione sono arrivati ​​nel deposito intermedio di Stoccarda. Entro la fine di maggio, i materiali protettivi per un importo di tre milioni di euro saranno organizzati e trasportati dalla Cina alla Germania. In totale, si parla di un volume massimo di 50 aeromobili passeggeri necessari per il trasporto.

Winfried Kretschmann, Primo Ministro del Baden-Württemberg: “Le buone relazioni tra Porsche e il governo statale stanno dando i loro frutti. Impariamo ad apprezzare i vantaggi delle aziende globali. Porsche, ad esempio, ha una rete molto diversa in Cina rispetto a quella che potremmo mai avere come governo statale. È un supporto eccezionale e un'ottima cosa quando aziende come Porsche ci aiutano a ottenere dispositivi di protezione dalla Cina”.

Michael Kretschmer, Primo Ministro della Sassonia: “Il coinvolgimento delle aziende implicate è grande. L'azione decisa congiunta fornirà un contributo decisivo alla situazione nella fornitura di materiale di protezione medica, anch'essa migliorata in Sassonia nei prossimi giorni e settimane. Approfittiamo anche della vasta esperienza di Porsche nel mercato cinese. Responsabilità e coesione. Mille Grazie!”.

Manne Lucha, Ministro degli affari sociali e dell'integrazione del Baden-Württemberg: “Sono lieto che abbiamo partner così competenti al nostro fianco. Procurare una quantità sufficiente di dispositivi di protezione è ancora un fattore cruciale per contenere efficacemente il Coronavirus e fornire un'adeguata protezione per le persone nel paese, in particolare negli ospedali, nelle case di riposo e nelle case di cura”.  

Uwe-Karsten Städter, membro del consiglio di amministrazione Porsche AG: “È importante che affari e politica lavorino a stretto contatto. Aiutiamo con la nostra competenza nella catena di approvvigionamento internazionale, in modo che i dispositivi di protezione richiesti vengano consegnati in Germania il più rapidamente possibile e raggiungano le persone che ne hanno urgente bisogno”.

Dorothea von Boxberg, membro del consiglio di amministrazione e COO Lufthansa Cargo AG: “L'uso di aeromobili passeggeri come mercantili dimostra che stiamo facendo tutto il possibile per rafforzare ulteriormente la sicurezza dell'approvvigionamento aereo. Questo fa parte della nostra responsabilità aziendale”.

Foto 2 di Lasse Fuss - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18073108 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.