Il 26 febbraio scorso la compagnia nazionale ungherese MÁV e la privata GySEV, titolare dei servizi di confine con l'Austria e di alcune altre linee del paese, hanno richiesto un totale di 48 convogli Flirt alla Stadler.
L'ordine contempla 42 unità per MÁV e 6 per GySEV. Le unità, costituite da 4 casse, potranno trasportare 200 persone sedute ad una velocità massima di 160 km/h.
Una parte significativa dei lavori verrà svolta nello stabilimento di Szolnok, situato nell'Ungheria centrale a sud est di Budapest.

Con questo ordine, che vedrà le consegne terminare entro il 30 settembre 2015, Stadler annuncia che saranno ben 112 i Flirt operanti in Ungheria.
Al momento, infatti, 60 sono giù in uso presso la MÁV mentre 4 sono in consegna entro il 2014 per la GySEV.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia