Domenica 21 luglio sarà possibile raggiungere la storica manifestazione dedicata alla tradizione della coltelleria maniaghese a bordo di un magnifico treno storico, con locomotiva Diesel e carrozze d'epoca Centoporte.

Si tratta del settimo convoglio storico che correrà sulla Linea Pedemontana del Friuli dall’inizio della stagione 2019, all’interno del programma regionale, che con capofila i comuni di Sacile e Gemona del Friuli, vede impegnati in prima fila amministrazioni comunali ed attori locali, nella promozione delle eccellenze e delle peculiarità dei territori attraversati dalla linea.

Il treno, quarto con partenza da Treviso, potrà accogliere oltre 200 passeggeri e consolida la collaborazione con l’area trevigiana. La partenza è prevista dalla stazione di Treviso Centrale alle ore 8.42, con fermate successive a Conegliano (9.05), Sacile (9.21), Budoia-Polcenigo (9.32), Aviano (9.40), Montereale Valcellina (9.55) e arrivo a Maniago alle 10.00. All’arrivo nella città dei Coltelli i viaggiatori potranno godere dell’ampio programma collegato alla manifestazione che prevede la presenza di laboratori, eventi, esposizioni, dimostrazioni di forgiatura e affilatura, esibizioni con spade storiche. Naturalmente anche l’aspetto eno-gastronomico sarà assicurato dalla presenza in tutti i locali di Maniago di menù proposti per l’occasione.

Viva soddisfazione è espressa dal Sindaco del Comune di Maniago, Andrea Carli “L'arrivo del treno storico a Maniago, come abbiamo già potuto apprezzare, costituisce un grande attrattore per i comuni lungo la linea: il Treno delle Lame rappresenta senz'altro, anche per la denominazione che lo contraddistingue, una rinnovata ragione di interesse per la manifestazione Coltello in festa, la più significativa della nostra città”.

Cristina Querin, Assessore al turismo sottolinea inoltre l’importate partnership avviata nella creazione del programma promozionale legato ai treni storici, non solo con gli altri attori pubblici e privati del territorio, ma anche con brand di taratura internazionale, come in questo caso il Touring Club attraverso il programma Bandiere Arancioni “L’Associazione Paesi Bandiera arancione ci permette di operare in un network di eccellenza e la ricaduta è positiva per tutta la Pedemontana friulana”. 

Nel pomeriggio la partenza da Maniago è fissata per le ore 17.15, Montereale Valcellina 17.23, Aviano 17.39, Budoia-Polcenigo 17.45, Sacile 17.58, Conegliano 18.13 e arrivo previsto a Treviso Centrale alle 18.35.

I biglietti si possono acquistare attraverso i canali di vendita di Trenitalia (stazioni, sito www.trenitalia.it, agenzie di viaggio abilitate); corsa di andata e ritorno a € 10 adulto - € 5 ragazzo (4-12 anni non compiuti), mentre è prevista la gratuità per i bambini 0-4 anni non compiuti accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Informazione sulla manifestazione IAT Maniago 0427 709063 e IAT Sacile  0434 737292. Il prossimo treno storico attraverserà la Sacile Gemona il 4 agosto in occasione della manifestazione gemonese Tempus est Jocundum.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia