Ieri sera, poco dopo le ore 22.00, un commando composto da una decina di persone armate ha preso d'assalto un treno merci proveniente da Bari, nelle campagne di Cerignola, a pochi chilometri dalla stazione Campagna.

I rapinatori hanno posizionato sui binari, una Ford Fiesta, risultata precedentemente rubata, e l'hanno poi incendiata. I dispositivi di sicurezza di Trenitalia hanno immediatamente imposto lo stop forzato al treno e alla circolazione, inviando lo stato di allerta a tutti i treni in transito lungo la linea Cerignola - Foggia.

A quel punto i rapinatori sono entrati in azione forzando gli ultimi vagoni del convoglio e riuscendone ad aprire solo due che sono però risultati vuoti. Stando ad alcune indiscrezioni trapelate, sembra che il treno trasportasse, pannelli solari, ma che gli ultimi due vagoni fossero vuoti dall’inizio.

Bloccata dalle 22 sino a mezzanotte, la circolazione dei treni, e sette treni passeggeri (tre regionali, due Frecce e due Intercity) e cinque treni merci hanno riportato circa un'ora di ritardo.

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco che hanno spento l'incendio della vettura. Successivamente, l’auto data alle fiamme è stata rimossa e i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana hanno provveduto a fare tutte le verifiche necessarie. "I sistemi di sicurezza - dicono fonti di RFI - si sono attivati immediatamente, bloccando il convoglio preso di mira e dando l'allarme a tutti gli altri treni".

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia