ll Ministero dei Trasporti e Trenitalia hanno valutato nei giorni scorsi la soppressione di numerosi convogli non sostenibili dai ricavi prodotti.
Si tratta degli IC Torino-Genova (3 coppie di treni), dell'IC Trieste-Venezia (1 coppia di treni), dell'lC Napoli-Milano (2 coppie di treni attualmente a mercato) e dell'ICN Roma-Siracusa (1 coppia di treni).
Verranno inseriti come servizi contribuiti l'IC Roma-Salerno (una coppia), l'IC Roma-Trieste (due coppie) e l'ICN Roma-Bolzano (venerdì, sabato e domenica) mentre un ICN in partenza da Roma per la Sicilia aumenterà i posti disponibili.

In merito al taglio di treni del Sistema Universale le Segreterie Nazionali dei sindacati hanno espresso netta contrarietà riservandosi di assumere iniziative al riguardo, anche perché il citato taglio comporterà ripercussioni occupazionali tra gli addetti e soprattutto nell’indotto ferroviario. La riunione di approfondimento è stata aggiornata al 29 novembre prossimo.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia