Sono 59 i milioni di euro che il CIPE - l’organismo del governo che si occupa del finanziamento dei progetti infrastrutturali – ha sbloccato ieri per destinarli all’elettrificazione del tratto tra Trento e Bassano della ferrovia della Valsugana.

Stanziati i fondi, Ferrovie dello Stato, definirà l’iter e la tempistica per arrivare ad appaltare i lavori necessari a trasformare la linea che passa in Trentino da percorribile solo da treni ad alimentazione inquinante diesel a una linea che invece avrà treni che utilizzano energia elettrica, con un conseguente abbattimento delle emissioni inquinanti.

Inoltre, l’elettrificazione della ferrovia Valsugana nel tratto fino a Bassano, apre la strada ad altri due progetti di collegamento ferroviario.

C’è da un lato la possibilità di realizzare il bypass ferroviario della città di Trento, con la conseguente realizzazione di un anello ferroviario che abbia la funzione di metropolitana di superficie per la città di Trento.

L’altro progetto cui potrebbe aprire le porte la futura elettrificazione tra Trento e Bassano è il completamento del collegamento tra Grigno e Feltre, passando per Primolano. Tale tratto potrebbe poi collegarsi con il futuro treno delle Dolomiti che potrebbe collegare il Veneto con il Sudtirolo.

L’elettrificazione della Valsugana, porterebbe poi il vantaggio che i treni che oggi viaggiano sulla linea del Brennero potranno essere utilizzati anche sulla Valsugana con un notevole risparmio per la Provincia, come sostiene Roberto Andreatta, dirigente del Servizio trasporti. Che elenca poi altri vantaggi dell’elettrificazione della linea: “Una migliore funzionalità del parco rotabile - sottolinea Andreatta - con sinergie ed economie di scala dei turni dei materiali rotabili derivanti dall’avere (anche in termini manutentivi), un parco rotabile omogeneo ed utilizzabile su tutta la rete provinciale» con la possibilità di creare «un modello di esercizio con relazioni anche dirette tra la linea del Brennero e Venezia in ipotesi relazioni Monaco-Venezia via Valsugana senza cambio treno”.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia