La società Ferrovie Nord Milano, controllata al 57,57% da Regione Lombardia e quotata in Borsa, ha chiuso il 2016 con un utile netto consolidato di 26,26 milioni di euro.

Un progresso del 30,37% rispetto al dato del 2015, a seguito del “maggiore contributo delle società valutate con il metodo del patrimonio netto, salito a 11,06 milioni dai precedenti 6,97 milioni”.

Tra queste Trenord (50% Ferrovie Nord e 50% Trenitalia) è passata da 2,33 a 4,33 milioni.

Il Cda ha inoltre approvato la distribuzione di un dividendo di 1,7 centesimi per azione, “in continuità – viene spiegato dalla società – con la scelta operata negli ultimi esercizi”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia