La compagnia petrolifera romena OMV Petrom con sede a Bucarest, ha inaugurato nei giorni scorsi un nuovo tratto di ferrovia all’interno della raffineria Petrobrazi, a nord della Capitale.

Lo riferisce un comunicato della compagnia stessa, secondo cui il nuovo tratto, della lunghezza di 1,4 chilometri, ha richiesto un investimento pari a 1,7 milioni di euro. “Utilizziamo il trasporto su rotaia per una parte importante della produzione di carburante a Petrobrazi. Il carburante è caricato nei vagoni e trasportato verso i nostri terminal nel paese”, sostiene Neil Anthony Morgan, membro del consiglio di amministrazione della società. “L’inaugurazione del nuovo tratto ci permetterà di ridurre tempi e costi e rafforzare la sicurezza delle operazioni”.

La linea ferroviaria raccordata alla raffineria di Petrobrazi trasporta più di 50 mila vagoni di prodotti raffinati ogni anno.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia