Sebbene ancora il gelo non abbia iniziato a colpire in maniera decisa la Penisola, le Ferrovie dello Stato hanno iniziato il piano neve con interventi che, per ora, si limitano a contrastare l'azione del ghiaccio sulla linea aerea.

In previsione di un aumento del problema che si verificherà probabilmente a partire da domani, sono entrati in servizio i primi mezzi raschiaghiaccio che percorrono alcune tratte a bassa velocità e con un pantografo con strisciante speciale per eliminare le formazioni proprio di ghiaccio dal filo di contatto.

Locomotive isolate sono quotidianamente in azione tra Orte e Firenze Santa Maria Novella o tra Arezzo e Roma Termini ma anche in altre zone d'Italia, sfruttando principalmente locomotori del Gruppo E.656. In particolare nel video di sopra vediamo la E.656.254 a cui è stato affidato il compito sulla parte bassa della Linea Lenta tra Roma e Firenze.

Altra macchina che risulta attrezzata è la E.655.298 a disposizione a Milano Smistamento.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Correva l'anno

Treni e tecnologia