Le Ferrovie Federali Svizzere SBB CFF FFS dicono addio per sempre all'orario stampato. Quello del 2017 sarà l'ultimo su carta e sarà sostituito in via definitiva da quello on line.

La nazione elvetica segue così l'esempio di moltissime altre nazioni, Italia inclusa, che abbandonano l'orario ufficiale stampato in favore di quello elettronico dopo che negli ultimi anni le vendite dello stesso erano precipitate a circa 25.000 copie. Negli "anni d'oro" ne venivano stampati ben 500.000 esemplari.

L'orario non cartaceo potrà essere consultato all'indirizzo http://www.fahrplanfelder.ch

Nota di Ferrovie.Info

La fine dell'orario stampato è inevitabile e al contempo ha il vantaggio di ridurre i costi e abbattere l'inquinamento necessario per produrlo. Resta la scomodità di un orario on line non sempre fruibile da tutti (si pensi ad esempio agli stranieri non dotati di connessione internet) e soprattutto non altrettanto facilmente consultabile.

Tutto questo si unisce a un generale svecchiamento del servizio che se da un lato porta innegabili benefici, dall'altro toglie molta della poesia che si respirava viaggiando in treno. Un esempio facilmente associabile a quanto appena detto è rappresentato dai biglietti, una volta bellissimi e da collezione e ora solo virtuali oppure dai finestrini abbassabili che una volta permettevano di gustare meglio il paesaggio o di salutare amici e parenti mentre il treno iniziava lentamente la corsa ed oggi resi fissi in favore dell'aria condizionata.

Una evoluzione inevitabile che però non può che lasciare una grande dose di nostalgia.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Correva l'anno

Treni e tecnologia