Non c'è pace per Ferrotramviaria. Nuovo furto di rame a pochi giorni di distanza dal precedente. In una nota è la stessa azienda ad avvisare i viaggiatori dell'inconveniente:

"Si avvisano i signori passeggeri che da Bari viaggiano in direzione nord che a causa di un furto di cavi della linea area di contatto all'altezza del bivio Santo Spirito-Aeroporto, tutti i treni viaggiano via Palese-Macchie. Coloro che devono raggiungere lo scalo aeroportuale o la fermata Europa, possono scendere alla stazione di Macchie, dove sono a disposizione degli autobus sostitutivi che condurranno i passeggeri in aeroporto. Regolare, invece, la circolazione da Barletta in direzione Bari".

Ad alcuni pendolari diretti verso Bari è stato richiesto di scendere dai convogli. Inevitabili i disagi, con prolungati ritardi. Si tratta solo dell'ultimo di una serie di furti di "oro rosso" ai danni dell'azienda: l'ultimo recente episodio è costato la sospensione della circolazione tra Bitonto e Terlizzi.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Correva l'anno

Treni e tecnologia