Stando a quanto riportato da numerosi organi di stampa, ATAC, l'azienda che si occupa degli autobus e delle metropolitane di Roma ma anche dei treni pendolari della città, starebbe per abbandonare questi ultimi.

Lo scrive con chiarezza Il Corriere della Sera. "A fronte di un simile dato l’azienda si impegna a un «incremento quantitativo dell’offerta chilometrica» ma bisognerà capire dove. Pur confermando l’«operatività» nelle periferie, non è in grado di «prevedere l’incasso di corrispettivi» nelle zone in cui la concessione con le ferrovie volge al termine (Roma-Lido, Roma-Viterbo e Roma-Giardinetti) dove il contratto di servizio scadrà a maggio 2019".

Secondo l'articolo "il declino investe anche la nuova linea C che, fra 2016 e 2017, perde 241 mila passeggeri, e in misura minore perfino la linea A che, nello stesso periodo, da una media di 2 milioni e 400 mila viaggiatori scende a 2 milioni e 300 mila circa". 

L'articolo completo è disponibile cliccando qui.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.