Arriverà il giorno in cui capiremo se il progetto Hyperloop sarà qualcosa di serio o l'ennesimo tentativo andato a vuoto.

Nel frattempo, tuttavia, non possiamo non continuare a registrare un interessamento al progetto dei treni ultra veloci da parte anche di aziende note e con un grande profilo alle spalle. Secondo le indiscrezioni rilanciate dalla stampa, l'ultima in ordine di tempo a inoltrarsi in questo nuovo segmento è niente di meno che la Panasonic.
A cento anni dalla sua fondazione, la casa giapponese produttrice di tecnologia entra nella corsa del progetto Hyperloop immaginato da Elon Musk. La notizia viene svelata direttamente da Laurent Abadie, a capo di Panasonic Europa, all’Ifa di Berlino. 

Secondo quanto riferito, è stata avvita la collaborazione fra l’azienda giapponese e l’Università di Monaco, appena scesa in campo con la costruzione di un Hyperloop per connettere Monaco e Berlino. Grazie ad esso, i 584 chilometri che separano le due città verranno percorsi in mezz’ora anche se ci vorranno dieci anni per realizzare il tracciato.

Se son rose fioriranno, ma tutto sommato non ci resta che proseguire le nostre vite e vedere cosa ci riserverà il futuro.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.