Andreas Matthä, CEO di ÖBB, e il ministro dei Trasporti austriaco, Norbert Hofer, hanno dato il via alle prime corse della locomotiva Taurus 1016 020 che porterà il messaggio della campagna di protezione ambientale e climatica in tutta l’Austria.

L’obiettivo è quello di aumentare il desiderio di viaggiare sul treno e aumentare la consapevolezza che i macchinisti sono risparmiatori di CO2, perché viaggiare in treno non è solo conveniente ma si risparmia tempo ed è particolarmente rispettoso dell’ambiente.

Un viaggio con le ÖBB, dice la campagna, produce 15 volte meno CO2 rispetto all'auto e addirittura 21 volte meno di un camion per una singola tonnellata di merci. In linea con gli obiettivi climatici di Parigi, il viaggio in treno è LA mobilità del futuro.

"La nostra corrente per la trazione proviene interamente da fonti di energia rinnovabili. Questo è il futuro e il nostro contributo: una corrente per la trazione verde al 100%! Siamo orgogliosi del fatto che stiamo ulteriormente espandendo la nostra posizione come azienda leader nella protezione del clima del Paese", afferma Andreas Matthä.

ÖBB-Infrastruktur AG offre a tutte le compagnie ferroviarie il 100% di energia verde per la trazione. Un ruolo importante è svolto dagli otto impianti idroelettrici propri, che generano circa un terzo della corrente richiesta. Inoltre, nel Wilfleinsdorf della Bassa Austria è presente la prima centrale solare a trazione elettrica al mondo. 

La produzione interna di energia per le ferrovie verde deve essere tuttavia ulteriormente aumentata. In tal senso progetti sono già in corso per costruire altre centrali elettriche in futuro, che forniranno energia di trazione verde eolica e solare. 

Foto ÖBB

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.