Nella giornata di oggi, a Briga, è entrato in funzione il nuovo e moderno capannone per il lavaggio esterno dei treni.

Si va ad aggiungere a quelli di Basilea, Zurigo, Lucerna, Ginevra, Oberwinterthur, Rorschach, Bellinzona e Bienne dove ogni anno vengono ripulite esternamente 277.000 casse dei veicoli.

Nel nuovo capannone di 90 metri di lunghezza a Briga si possono lavare composizioni a uno e due piani lunghe fino a 300 metri. L’impianto è completamente automatizzato e permette di ripulire circa 3.600 treni o 25.000 casse dei veicoli ogni anno.

Negli ultimi otto anni, in Svizzera le FFS hanno già investito oltre 35 milioni di franchi nei propri impianti di lavaggio dei treni e, grazie a ulteriori 11 milioni, entro il 2023 gli impianti di Zurigo Herdern e Ginevra verranno modernizzati e resi più efficienti. La maggior parte degli impianti di lavaggio delle FFS è completamente automatizzata, impiega meno prodotti chimici e ricicla l’acqua utilizzata per il lavaggio.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.