Riprendono evidentemente a ritmo sostenuto le demolizioni in casa Trenitalia.

Non sono infatti trascorsi che pochi giorni dall'ultimo invio, che già un altro ETR 450 è programmato per partire alla volta dello smantellamento.

Stavolta a muoversi dovrebbe essere l'ETR 450 n.11 che attualmente è fermo a Bologna. Secondo le indiscrezioni che abbiamo raccolto, il Pendolino dovrebbe lasciare l'impianto di emiliano nella prima mattinata del prossimo lunedì 26 novembre.

Parimenti all'invio precedente, dovrebbe quindi sostare a Montesilvano, alle porte di Pescara, per poi ripartire il giorno successivo alla volta di Foggia. L'inoltro da qui a Bari avverrebbe poi il giorno 28 novembre, con termine corsa a Lamasinata e inoltro, quindi, alla BB per la riduzione volumetrica.

Con questo invio salgono a 5 su 15 i treni smantellati, e precisamente gli ETR 450 n.05, n.07, n.13, n.01 e appunto n.11.

Un triste destino, non c'è che dire, che tuttavia dovrebbe portare alla salvaguardia di un convoglio che dovrebbe entrare nel parco dei mezzi di Fondazione e FS Italiane a ricordo di un epoca in cui la tecnica ferroviaria italiana primeggiava in tutto il mondo.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.