L'accorciamento dei tempi di percorrenza è stato annunciato dall'ad di Ferrovie dello Stato Gianfranco Battisti in un incontro a Napoli.

Secondo i piani, a partire dal 2020 le due città saranno collegate dal trasporto ferroviario con trenta minuti in meno rispetto alle tempistiche attuali.
Non è chiaro se si tratti dell'annuncio di una modifica dell'attuale tracciato ferroviario (con un adeguamento al sistema di segnalamento, ad esempio) o di un radicale cambiamento che potrebbe portare alla creazione di una nuova linea AV tra le due località. 

Battisti, oltre all'AV, ha annunciato un piano da 6 miliardi di euro per il tpl campano, con l'acquisto di  600 nuovi treni Pop e Rock che cambieranno di fatto la qualità del materiale rotabile non solo in Campania ma in tutta Italia.

A margine dell'annuncio sulla Salerno - Reggio Calabria, Battisti ha indicato anche il 2026 come anno di completamento del collegamento Bari - Napoli.

In otto anni, secondo i piani, le due città potranno essere collegate in appena due ore.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.