Un nuovo appuntamento con i Treni Storici del Gusto di Fondazione FS in Sicilia.

Domenica 24 novembre partirà dalla stazione di Palermo Centrale alle 8.40 Il Treno dell’olio e del pane nero diretto a Castelvetrano e Selinunte composto da automotrici storiche ALn 668.

Fermate intermedie a Palermo Notarbartolo (8.57), Isola delle Femmine (9.13), Carini (9.23), Cinisi-Terrasini (9.38), Partinico (9.50), Trappeto (10.00), Castellammare del Golfo (10.13), Salemi-Gibellina (11.05) e arrivo a Castelvetrano alle 11.20.

Arrivati a Castelvetrano si proseguirà in bus a Selinunte per una visita guidata al Parco Archeologico. Alle 13.15 si farà ritorno a Castelvetrano per il pranzo libero. Alle 15.10 si raggiungerà la sede della cooperativa “Terra Mia” per il laboratorio del gusto Slow Food a cura di un panificatore locale. Prevista la degustazione di pane nero di Castelvetrano con olio e olive Nocellara del Belice insieme a miele e succo di melograno. Il treno di ritorno per Palermo partirà alle 17.35 con arrivo previsto alle 20.00.

I biglietti per viaggiare a bordo del Treno dell’olio e del pane nero sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com al costo di 20 euro per gli adulti e 10 euro per i ragazziInformazioni dettagliate consultando la sezione “viaggi ed eventi” del sito web della Fondazione FS o consultando le fanpage ufficiali della Fondazione FS su Facebook e Instagram.

Il progetto dei Treni Storici del Gusto è stato redatto dall'Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo ed è realizzato con la collaborazione della Fondazione Ferrovie dello Stato Slow Food Sicilia, utilizzando i finanziamenti del Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia