Di situazioni particolari sulla nostra rete ferroviaria se ne sono viste tante e tante ne abbiamo documentate.

Ne aggiungiamo una oggi, non particolarmente insolita ma che ci piace segnalare visto che in qualche modo coinvolge anche macchine che ci stanno lasciando.

Il treno merci Bicocca - Villa San Giovanni Bolano, normalmente composto da soli carri intermodali per il trasporto di sostanze pericolose, presenta qualche settimana fa anche una breve composizione di carri H.

Durante la marcia da Alcantara fino a Taormina, però, accade un evento "normale" in ferrovia, ma poco gradevole per l'esercizio. Un carro tipo Habils, situato quasi al centro del convoglio, resta infatti frenato dopo la sosta ad Alcantara fino alla fermata di Taormina.

Il Treno Container sosta per questo motivo nella stazione di Taormina - Giardini fino alle 22:00, orario dopo il quale il carro Habils viene sganciato dalla restante serie di carri, manovrato e isolato.

Con in testa la E.652.024, il convoglio viene quindi ricomposto per poi ripartire alla volta di Messina. Il bello, però, viene dopo.

Intorno alle 22:30 giunge infatti da Messina Centrale con in testa la E.656.096 il Treno Soccorso. Dopo le dovute manovre, il locomotore si attesta nei pressi del carro H senza agganciarlo ed iniziano le fasi di messa in sicurezza.

Alle 2:25 di notte, le E.656 riparte quindi con il carro "problematico" e le vetture del Treno Soccorso al seguito alla volta di Messina sostando in ogni stazione per verificare lo stato del carro stesso.

Manovre "normali" in ferrovia che mostrano però la capacità del sistema di risolvere le problematiche d'esercizio anche a notte fonda anche grazie all'utilizzo dei Caimano, macchine sempre più ai margini ma ancora molto utili.

Testo, foto e video Ferrovie Online

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia