In caso di ritardo del treno, in partenza o in arrivo, Trenitalia ha previsto una serie di Indennità, per i suoi clienti. Vediamo nel dettaglio le varie tipologie e come quando e dove farne richiesta.

Indennità per ritardi compresi tra 30 e 59 minuti per le Frecce

In caso di ritardo in arrivo dei treni FrecciarossaFrecciargento Frecciabianca, compreso tra i 30 e i 59 minuti, Trenitalia riconosce come indennizzo un bonus pari al 25% del prezzo del biglietto che potrà essere utilizzato entro 12 mesi per l’acquisto di un nuovo biglietto. Il Bonus non si cumula con l’indennità riconosciuta in caso di ritardo superiore a 60 minuti né con indennità di altra tipologia.

Indennità per ritardo superiore ai 59 minuti

In caso di ritardo in arrivo superiore ai 59 minuti Trenitalia ti corrisponde un’indennità pari al:
25% del prezzo del biglietto per un ritardo compreso tra 60 e 119 minuti;
50% del prezzo del biglietto per un ritardo di almeno 120 minuti;

L’indennità sarà corrisposta a tua scelta:
con un bonus per acquistare entro 12 mesi un nuovo biglietto;
in contanti per pagamenti effettuati in contanti;
mediante il riaccredito per pagamenti effettuati con carta di credito.
L’indennità spetta anche nel caso di biglietti acquistati in tutto o in parte con altro bonus da indennità ed è calcolata rispetto al prezzo complessivo dell'intera soluzione di viaggio.

Quando e come chiedere l’indennità

È possibile richiedere l'indennità decorse 24 ore dall’effettuazione del viaggio e fino a dodici mesi successivi alla data in cui si è verificato il ritardo  o dalla scadenza dell’abbonamento (del pass o delle altre specifiche tessere), nelle seguenti modalità:
compilando l’apposito web form;
sul sito Trenitalia, solo per i biglietti acquistati on line o su app, utilizzando la funzionalità “Richiedi Indennizzo”  disponibile dopo aver richiamato il dettaglio del viaggio o dall'area riservata;
all’agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto;
presso qualsiasi biglietteria;
al Call Center, solo per i biglietti acquistati  tramite il Call Center o sul sitoTrenitalia e app.

Indennità per ritardo per i viaggiatori del trasporto regionale  

Se è stato acquistato un biglietto del trasporto regionale è possibile richiedere l'indennità' compilando il modulo disponibile in biglietteria e sul sito Trenitalia e spedendolo per posta, alla Direzione Regionale/Provinciale competente per la località di destinazione del viaggio, entro e non oltre 1 anno dall’evento allegando il biglietto in originale obliterato alla partenza e all’arrivo o, in caso di biglietto elettronico, la stampa cartacea in Pdf. 

Per il biglietto elettronico regionale è richiesta la validazione del biglietto a bordo del treno su cui si è viaggiato.

Modulo di richiesta indennità per i treni regionali (230 KB)
Compensation for delay application form (167 KB)

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia