Ancora un demolendo, stavolta di vecchie vetture non più utilizzabili.

Nella giornata del 1 agosto ha mosso da Cervignano Smistamento a Verona Porta Nuova un invio di carrozze da mandare al taglio.

Titolare della "tirata" è stata la E.632.051 ovviamente in livrea XMPR che dietro di sé aveva una vettura Medie Distanze in livrea DPR, seguita da due Due Piani Casaralta, a loro volta seguite da una vettura MD, ancora da una Due Piani Casaralta e un'altra MD stavolta Pilota con ulteriori due MD anch'esse in cromia DPR.

Ovviamente, solo le cinque carrozze nel mezzo, tutte in XMPR, sarebbero destinate alla fiamma ossidrica mentre le altre hanno svolto unicamente il ruolo di massa frenante.

Per gli amanti dei numeri ecco le varie unità interessate:

50 83 21-87 648-6 I-TI (RSMS 10779) (massa frenante)
50 83 26-39 021-0 I-FS (RSMS 01022)
50 83 26-39 314-9 I-FS (RSMS 01276)
50 83 21-87 062-0 I-TI (RSMS 10900)
50 83 26-39 059-0 I-TI (RSMS 01056)
50 83 82-86 349-8 I-TI (RSMS 12170)
50 83 21-87 215-4 I-TI (RSMS 10421) (massa frenante)
50 83 21-87 023-2 I-TI (RSMS 10269) (massa frenante)

Il corredo di foto e video, opera di Trainspotting Venice vede la foto di apertura a Treviso Porta Santi Quaranta mentre il video durante il transito nella città veneta.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Treni e tecnologia