È uno dei simboli della ferrovia Adriatica, a quanto ci è dato di sapere l'ultimo Passaggio a Livello a sbarre rimasto tra Bologna e Termoli.

Stiamo parlando del PL di Marotta, ubicato in via Valcesano e posto al km 169+423 della linea Bologna - Ancona (tratto Marotta - Senigallia).

Esso si trova pochissimi metri a sud dalla stazione ferroviaria di Marotta-Mondolfo e mette in comunicazione la SS16 con il Lungomare Cristoforo Colombo.

Si compone di 4 casse di manovra di tipo TD96/2 e 4 semisbarre, complete di barriere anti sottoattraversamento. In una nota rilasciata da RFI vi è riportata l'effettiva data di soppressione del suddetto PL, fissata per lunedì 2 Settembre 2019.

La motivazione di questa chiusura è data, principalmente, a causa del futuro innalzamento dei limiti di velocità a 180-200 km/h in rango C su gran parte della direttrice Adriatica, che prevede la soppressione di tutti i passaggi a raso.

Oltre a questo, va detto che da diversi anni sia la Regione Marche, che il comune di Mondolfo (PU) avevano inoltrato richieste a RFI per la rimozione del PL stesso.

Il video a corredo, opera di Tommaso Ottaviani, mostra diverse inquadrature nel dettaglio al Passaggio a Livello e quindi alcune operazioni di chiusura e apertura con i relativi transiti di svariati convogli, principalmente passeggeri.

Un altro aspetto della ferrovia di un tempo che inesorabilmente ci saluta.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Treni e tecnologia