Giornata di prove per la Tirrenica meridionale.

Le due compagnie AV, Italo e Trenitalia, scaldano i motori in attesa di iniziare i servizi su Reggio Calabria e lo fanno andando "a vuoto" fino al capoluogo di provincia sulla punta dello stivale.

Nel pomeriggio di oggi hanno viaggiato rispettivamente da Salerno e da Napoli, tanto l'ETR 675 n.12 di Italo quanto l'ETR 500 n.37 di Trenitalia, con il secondo che è risalito verso nord già nella stessa giornata e il primo che dovrebbe invece farlo domani.

Non si tratta di un esordio per nessuno dei due treni visto che entrambi si erano già affacciati così a sud, in sostituzione di altri convogli nel caso dell'ETR 500 o per le prime conoscenze linea per l'ETR 675.

In ogni caso, in attesa del servizio regolare, una bella giornata per il trasporto su ferro e anche per la concorrenza, che dovrebbe portare in ogni caso a un miglioramento dei servizi verso il meridione ma anche nelle tratte intermedie.

Una "rinascita" lungamente attesa dalla Calabria che è ormai prossima all'inizio.

Con i media a corredo della notizia possiamo vedere l'ETR 500 n.37 di Trenitalia a Reggio Calabria nella foto e nel video di Francesco Crea e l'ETR 675 di Italo in transito a Sapri nel video di Arturo Rosa.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Treni e tecnologia